Portfolio


Dettaglio Fotografia


Consigli Fotografici dal Web

Effetto "motion blur" nella foto di acqua: dall'inglese "sfocatura del movimento", questo genere di ripresa consiste nell'esporre per un tempo relativamente lungo, ad esempio 1 sec o più, al fine di permettere alla luce riflessa dall'acqua in movimento, di incidere sul sensore (o sulla pellicola) creando un tipico effetto "scia", non percepibile dall'occhio umano. Ipotizzando che la nostra vista possa essere paragonata ad un otturatore con un tempo di scatto pari a 1/10 sec (tempo durante il quale l'immagine rimane impressa sulla retina), è facilmente intuibile che per ottenere un "effetto movimento" sia necessario esporre per un tempo superiore a 1/10 sec. Leggi tutto l'articolo di abfotografia.it/ dalla Fonte completa